Giorni di pensieri appesi all’anima

autore: Elena Cianci

copertina

“ciò che ci rende liberi e unici è il pensare in modo diverso dalla propria coscienza”

ANTEPRIMA PAGINE
CARATTERISTICHE
Pagine: 352
Anno pubblicazione: 2017
ISBN: 978-88-6955-036-2
Lingua/e: Italiano
Formato: 148x210

22.00 €

Esaurito

COD: 978-88-6955-036-2. Categoria: .

Elena Cianci

Elena Cianci nasce a Gorizia il 17 febbraio del 1966.
Frequenta il liceo artistico per un anno e poi decide di seguire le orme della madre, Lucia Torri Cianci, in qualità di estetista.
Curiosa e anarchica, negli anni a venire intraprende una carriera riflessologa attraverso la quale sonda terreni impervi
e complessi del mondo della psicosomatica, e nei quali si immerge nella lettura delle emozioni e delle più svariate sfumature dell'anima.
Nel 2014 si approccia ai social nello specifico a Facebook, pubblicando i suoi primi pensieri sulla vita, sul vivere e sulle sue più svariate declinazioni.
Il successo di tale operazione la porta a desiderare di ritrovare se stessa e le sue parole tra le pagine di un libro vero.
Questo il suo primo libro.
Una raccolta fedele e sincera di ciò che è e di ciò che vorrebbe diventare.