CONNECTING. Il fattore amore

curatore: G.E.F. CARBONE

connecting_zoom

Martin Denver, ricercatore presso Massachussets Institut of Technology di Boston, lavora da un anno a un progetto avveniristico: la connessione fra un piccolo apparato elettronico e le cellule nervose. Oggetto dei suoi esperimenti è Gina, una femmina di scimpanzè rimasta paralizzata in seguito a un incidente. Nonostante le premesse teoriche siano corrette, i risultati sperati non arrivano. Per qualche motivo l’auspicata connessione non si verifica. Ma quando tutto sembra irrimediabilmente compromesso, Gina consegue un’improvvisa guarigione, tanto inattesa quanto inspiegabile. Perchè? E’ questa la domanda che continua a tormentare il giovane scienziato. La risposta, assolutamente sorprendente, gli arriverà dalle vicende surreali e apparentemente assurde che coinvolgeranno un neurochirurgo tedesco, il dottor Peter Keller, e grazie alle intuizioni di un amico di questi, il neuropsichiatra Karl Plotzer. Dopo l’improvvisa scomparsa della moglie, Peter attraverserà l’Europa alla caparbia ricerca delle tracce di un passato che non gli appartiene, ma la scoperta della verità lo costringerà a confrontarsi con qualcosa d’inatteso, rischiando di mettere la parola fine al suo sogno d’amore.

ANTEPRIMA PAGINE
CARATTERISTICHE
Pagine: 228
Tipologia: Brossura
Anno pubblicazione: 2014
ISBN: 978-88-6955-001-0
Lingua/e: Italiano
DISPONIBILE

16.00 €

Quantità
COD: 978-88-6955-001-0. Categoria: .

G.E.F. CARBONE

(G.E.F.) Carbone è nato a Maniace, un piccolo paese in provincia di Catania, sui monti Nebrodi. Dopo la laurea in Medicina ha lavorato in vari Ospedali del Veneto e del Friuli Venezia Giulia e, per un breve periodo, anche in Germania, ad Amburgo. È specializzato in Neurochirurgia e Chirurgia Maxillo-Facciale ed è stato Primario ospedaliero in questa branca, fino al 2007. Successivamente ha scelto di esercitare la Medicina di Base in alcuni paesini delle Alpi Carniche, fra cui Sauris. È sposato con Flavia e ha due figlie: Diana e Alice. Risiede in Friuli.